Giuliana Terracciano
Giuliana Terracciano

Giuliana Terracciano  è nata e vive a Napoli e insegna Italiano, Storia e Geografia presso l’IC Socrate-Mallardo di Marano di Napoli. Ha cominciato a scrivere poesie all’età di 12 anni. A 19 anni ha vinto un concorso di poesia bandito dalla scuola frequentata nell’adolescenza, il Liceo Classico “ G.B. Vico” di Napoli .

Ha scritto il racconto “L’ombrello azzurro “ pubblicato nel testo ”Dei trenta e più modi di perdere l’ombrello” edito da Homo scrivens(2014) e brevi testi  come “Sogno d’estate” presente nel testo “Racconti sotto l’ombrellone in 100 parole” edito da Giulio Perrone (2013) , “La torre del maiale”  nel testo “Napoli in cento parole” edito da Giulio Perrone (2014) e “Il treno che aspetto” nel testo “Treni persi, presi o sognati” edito da Giulio Perrone (2015) la poesia “Ricordo” nel testo “Poesie d’amore in un tweet” (2015).

Iscriviti alla newsletter

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Leggi di più

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Close