Schegge

15,00

2019, pagg. 152
ISBN 9788894934427

“Schegge” potrebbe essere un reportage atipico lungo i corridoi della vita. Un servizio antropologico introspettivo dove la geografia fisica è sì il teatro in cui si svolgono gli eventi, ma dove l’attenzione maggiore è rivolta agli attori che vi recitano. In un certo senso, potrebbe anche considerarsi un viaggio a ritroso ove ci si ricongiunge al punto di partenza.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Schegge”

Your email address will not be published. Required fields are marked *