Adotta il mio cuore

 18,00

“Adotta il mio cuore” è una storia che cavalca l’onda del tempo. Inizia nel 1948.

Due sguardi s’incontrano tra le mura di una chiesa barocca durante le funzioni religiose. È l’amore a prima vista che prende vita tra due giovani siciliani: Maria, una ragazza aristocratica con una forte attitudine per la musica, e Marco, uno studente universitario, aspirante a diventare medico, ma appartenente ad una umile famiglia.

(4 recensioni dei clienti)

20 disponibili

  

“Adotta il mio cuore” è una storia che cavalca l’onda del tempo. Inizia nel 1948.

Due sguardi s’incontrano tra le mura di una chiesa barocca durante le funzioni religiose. È l’amore a prima vista che prende vita tra due giovani siciliani: Maria, una ragazza aristocratica con una forte attitudine per la musica, e Marco, uno studente universitario, aspirante a diventare medico, ma appartenente ad una umile famiglia.

Una tragedia familiare porta il giovane a interrompere gli studi e a lavorare come “surfararu” in una delle “pirrere” (miniere) del padre di Maria. Tale amore è contrastato dai genitori della ragazza in quanto Marco non appartiene allo stesso ceto sociale di Maria.

Una sorta di compromesso mescola pregiudizio e forma mentis del padre al quale la figlia chiede di rispettare le sue posizioni anche in vista del suo stato di gravidanza. I principi del padre prevalgono sulle idee della figlia, la quale viene cacciata via di casa per avere disonorato la famiglia.

I due sono costretti a fare delle scelte di sopravvivenza ed episodi incresciosi s’intrecciano nella loro esistenza sfidando il lato peggiore della sofferenza.

I due giovani si muovono nella storia in uno scenario complesso di circostanze favorevoli e non.

Un finale inaspettato prende come proprio il cuore della storia dove l’Amore spazia da protagonista e mai come figurante.

Copertina

Morbida

Pagine

148

Dimensione

14×21,5 cm

Rilegatura

Brossura filo refe

Anno

2021

  1. anna sorbello

    E’ bello scorrere l’ultima pagina di un romanzo e ritrovarsi con un sorriso inconsapevole stampato sul viso… Questo può accadere dopo la lettura di un testo fresco e garbato, come “Adotta il mio cuore”. Ciò significa che il contenuto dell’opera risulta “benefico” per l’anima di chi legge, lasciando un dolce sapore: il sapore del perdono, dell’armonia perduta, del sincero amore. La narrazione fluida e piacevole, le descrizioni e le metafore ricche di fascino, le locuzioni dialettali dal sapore familiare, rendono l’opera molto poetica.
    E’ un magnifico viaggio tra parole delicate e gentili.

  2. Cicero Giuseppe

    É un romanzo che unisce alla leggerezza della trama il gusto di una efficace vena descrittiva , il tono di un linguaggio vibrante e convincente,ricco di espressioni dialettali di spontanea caduta , attinte a piene mani dalla cultura popolare. Il tema dell’amore nelle sue variegature piu complesse e con la forza di motivo ispiratore e legante , diventa l’anima del romanzo e la sua vera chiave di lettura.

  3. Caterina Catanzaro

    Il filo conduttore del romanzo è l’amore, raccontato con il linguaggio del cuore. La lettura di “Adotta il mio cuore ” è stata piacevole e, a tratti, ha suscitato forti emozioni…un libro, come tutti i bei libri, da rileggere per assaporare pienamente l’anima racchiusa dentro.

  4. Roberta Pavone

    Un viaggio nel mondo dei sentimenti che ti cattura ed emoziona…il libro da mettere, quest’anno, sotto l’albero.

Aggiungi una recensione

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: 9791280220578 Categoria: Tag: , , , ,
Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.