Vita e storia di un maestro–soldato

 15,00

Lorenzo Borzì nasce a Paternò il 6 aprile 1888. Figlio del notaio Vincenzo Borzì, intraprende gli studi al Corso Magistrale di Giarre per diventare maestro.

Va in pensione nell’ottobre del 1958. Muore il 14 novembre 1983.

20 disponibili

  

«Vita e storia di un maestro–soldato» racconta le vicende che si sviluppano nella Paternò della prima metà del Novecento.

Lorenzo Borzì nasce a Paternò il 6 aprile 1888. Figlio del notaio Vincenzo Borzì, intraprende gli studi al Corso Magistrale di Giarre per diventare maestro.

Va in pensione nell’ottobre del 1958. Muore il 14 novembre 1983.

Maestro di scuola elementare in pensione, decide di mettere nero su bianco la sua vita: questo libro è il frutto delle sue memorie, trascritto dall’amata nipote Adele.

L’insegnante paternese ripercorre tutti i momenti salienti della sua esistenza, passo dopo passo, descrivendo con grande entusiasmo e amore luoghi e situazioni.

Sembra quasi di vedere rappresentato in un quadro tutto ciò che egli racconta.

Insomma «Vita e storia di un maestro–soldato» è un viaggio indietro nel tempo nella Paternò della prima metà del Novecento con le sue tradizioni e i suoi vivaci colori.

Il libro è stato presentato per la prima volta presso la Biblioteca Comunale Giovanbattista Nicolosi di Paternò.

Copertina

Morbida

Pagine

160

Dimensione

15,5×23 cm

Rilegatura

Brossura filo refe

Anno

2019

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vita e storia di un maestro–soldato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: 9788894934557 Categoria: Tag: , , , ,
Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.