Il contenzioso nella scuola: tra diritto soggettivo e interesse legittimo

Michele Nicolò Sala Ugo

18,00

Il presente lavoro intende analizzare la complessa questione relativa all’ambito del contenzioso scolastico. In particolar modo l’obiettivo principale è quello di individuare una chiara linea di demarcazione intercorrente fra la tutela del diritto soggettivo da una parte e dell’interesse legittimo dall’altra. Si tratta certamente di un argomento non teorico, in quanto esso ha ripercussioni concrete e tangibili nella tutela dei diritti stessi e nella competenza giurisdizionale, la quale è ripartita fra giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro, e giudice amministrativo.

2 disponibili

Il presente lavoro intende analizzare la complessa questione relativa all’ambito del contenzioso scolastico. In particolar modo l’obiettivo principale è quello di individuare una chiara linea di demarcazione intercorrente fra la tutela del diritto soggettivo da una parte e dell’interesse legittimo dall’altra.  Si tratta certamente di un argomento non teorico, in quanto esso ha ripercussioni concrete e tangibili nella tutela dei diritti stessi e nella competenza giurisdizionale, la quale è ripartita fra giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro, e giudice amministrativo.

La questione del contenzioso scolastico, dunque, s’inquadra nell’ambito del più vasto sentiero del contenzioso dei lavoratori della pubblica amministrazione in genere. Per potere giungere a tale tipo di conclusione è necessario in via preliminare individuare quali sono i principi costituzionali che informano il pubblico impiego e il reclutamento delle risorse umane.

Attraverso tali principi di carattere fondamentale, infatti, si possono porre le basi per comprendere quali sono le linee generali che istruiscono il pubblico impiego in generale e dunque, i lavoratori del settore della pubblica istruzione in particolare.

Tutto il lavoro è arricchito da riferimenti giurisprudenziali sia risalenti nel tempo che del 2018. In questo modo si è cercato di porre in essere una ricostruzione giurisprudenziale che fosse più aderente possibile con il diritto vivente.

Copertina

Morbida

Pagine

118

Dimensione

15×23 cm.

Rilegatura

Brossura filo refe

Anno

2020

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il contenzioso nella scuola: tra diritto soggettivo e interesse legittimo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: 9788894934755 Categoria: Lex et Societatem Tag: ,

Iscriviti alla newsletter

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Leggi di più

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Close