Schegge

Giuseppe Melardi

15,00

“Schegge” potrebbe essere un reportage atipico lungo i corridoi della vita. Un servizio antropologico introspettivo dove la geografia fisica è sì il teatro in cui si svolgono gli eventi, ma dove l’attenzione maggiore è rivolta agli attori che vi recitano. In un certo senso, potrebbe anche considerarsi un viaggio a ritroso ove ci si ricongiunge al punto di partenza.

2 disponibili

“Schegge” potrebbe essere un reportage atipico lungo i corridoi della vita. Un servizio antropologico introspettivo dove la geografia fisica è sì il teatro in cui si svolgono gli eventi, ma dove l’attenzione maggiore è rivolta agli attori che vi recitano.
In un certo senso, potrebbe anche considerarsi un viaggio a ritroso ove ci si ricongiunge al punto di partenza.

Copertina

Morbida

Pagine

216

Dimensione

14×21.5 cm.

Rilegatura

Brossura filo refe

Anno

2019

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Schegge”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: 9788894934427 Categoria: Poesie Tag: , ,

Iscriviti alla newsletter

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Leggi di più

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Close